PRENOTAZIONI TOUR (+39) 329 7208181 tour@romaguidetour.it

Storie di Roma

Il blog di Fabio Salemme su RomaGuideTour.it

Adriano, l’Imperatore colto che odiava il Caos

luoghi di roma, personaggi di roma, storia di roma

CONDIVIDI E STAMPA

CONDIVIDI E STAMPA

Se avete già visitato Roma ma siete curiosi di scoprire i tesori della sua provincia, allora non potete non pianificare un’escursione alla scoperta della meravigliosa Villa Adriana, il magnifico complesso imperiale commissionato da Publius Aelius Traianus Hadrianus Augustus, meglio conosciuto come Imperatore Adriano, tra il 117 e il 138 DC nei pressi dell’antica Tibur, l’odierna città di Tivoli.

Il luogo scelto dall’imperatore come dimora fissa potrebbe risultare anomalo, dato che gli imperatori romani risiedevano abitualmente a Roma sul Palatino, ma il motivo fondamentale che portò Adriano a scegliere questi luoghi a circa 40 km da Roma è certamente la sua tranquillità, visto che era rinomato che l’imperatore odiasse il caos.

Vila Adriana doveva avere un’estensione superiore ai 200 ettari, tanto da renderla una vera e propria città al pari se non superiore ad altre grandi città romane come Ostia e Pompei. Una vera e propria villa-città utilizzata dall’imperatore come sua sede ufficiale tra un viaggio e l’altro in giro per il mondo, viaggi che gli permisero di approfondire i suoi studi sulla cultura greca ed egizia, che poi approfondiva e probabilmente metteva in pratica proprio a Villa Adriana.

I numerosi ambienti di questa meravigliosa villa evidenziano le passioni dell’imperatore Adriano, letteratura, poesia, astronomia ed architettura, ma costituivano anche i luoghi dove l’imperatore si intratteneva con ospiti illustri e grandi intellettuali del mondo antico.

C’è un simpatico aneddoto a questo proposito: il poeta Florio, grande frequentatore degli ambienti culturali di Villa Adriana, spesso ironizzava sullo stile di vita dell’imperatore, sempre in movimento lungo i confini dell’impero. Adriano rispondeva pubblicamente e per le rime al poeta, sostenendo che neanche lui frequentasse posti esclusivi, ma sporche e malfamate taverne.

Interessati a scoprire altri aneddoti sui luoghi, i personaggi e le vicende della Città Eterna? Seguitemi nella mia visita guidata a Tivoli, che include anche la visita, oltre a Villa Adriana, delle celebri Villa d’Este e Villa Gregoriana, o in un altro dei miei tour e visite guidate a Roma e provincia.

CONDIVIDI E STAMPA

CONDIVIDI E STAMPA