PRENOTAZIONI TOUR (+39) 329 7208181 tour@romaguidetour.it

Roma Trastevere: Esperienze Tipiche di Arte, Cibo e Artigianato locale

Alla scoperta di arte, cibo e artigianato tipico locale nello storico e pittoresco quartiere romano di Trastevere.

PRENOTA

Dettagli sul tour / esperienza

Vivete un’esperienza guidata nel rione Trastevere. Seguitemi alla scoperta di prodotti a km 0 dei presidi Slow Food o degli storici mercati rionali, oppure cimentatevi in prima persona nella produzione artigianale di una delle tante botteghe artigiane del quartiere mentre scoprite, tra stradine e viottoli, la street art e le opere d’arte contemporanea degli artisti trasteverini.

Contattatemi per verificare la disponibilità, per preventivi, e iniziare a pianificare insieme la vostra visita guidata, tour ed esperienza tipica di arte, cibo e artigianato a Trastevere.

Costo del tour / esperienza

   Tour ed esperienze ritagliati sulle vostre esigenze e disponibilità di tempo: 3 ore (mezza giornata) o 6 ore (giornata intera)
   Prezzo a partire da 120€ per esperienze da mezza giornata (itinerari da 3 ore) e 230€ per esperienze da giornata intera (itinerari da 6 ore) – prezzi per gruppi da minimo 2 massimo 20 partecipanti
   Esperienze “kids-friendly”, che possono integrare contenuti e laboratori di sicuro interesse per i vostri bambini. Sconti ulteriori per bambini al di sotto dei 12 anni
   I costi delle degustazioni e quelli relativi all’accesso ai laboratori artigiani sono compresi nel prezzo
   Sconti per gruppi privati di ogni dimensione
   Sconti per gruppi di giovani e scolaresche, convenzioni con scuole pubbliche e private

Dettagli dell’esperienza

   Vivi a pieno il rione Trastevere scegliendo tra le tante esperienze tipiche di questo quartiere
   Esplora studi di artisti locali (incisori, scultori, pittori e fotografi) e il loro modo di rappresentare il rione di Trastevere in una visione moderna e in perfetta sintonia con la storia del rione
   Scopri prodotti di artigianato locale e concludi la tua esperienza in bellezza gustando i prodotti tipici della cucina trasteverina
   Visita una miriade di botteghe d’artigianato locale e presidi Slow Food, osterie tipiche o semplici stand gastronomici del rione Trastevere
   Vivi un esperienza all’insegna dell’arte, cibo e artigianato all’ombra dei monumenti per vivere il rione di Trastevere in modo autentico
   Esperienze e tour guidati indimenticabili, che vi faranno scoprire e vivere una Roma lontana dai classici giri turistici

Principali esperienze

   Piazza e Mercato di San Cosimato
   Piazza Trilussa
   Piazza S. Maria in Trastevere e Piazza Sant’Egidio
   Bar San Callisto
   Botteghe artigiane trasteverine
   Presidi Slow Food
   Laboratori artigianato enogastronomico
   Studi di artisti locali e local street art trasteverina
   Osterie, trattorie, ristoranti e street food tipica di Trastevere

Altre info

   Punto di partenza del tour da Piazza Trilussa a Trastevere
   Possibilità di organizzare pranzi/cene, e di prenotare mezzi di trasporto di gruppo presso operatori turistici convenzionati
   Gli spostamenti all’interno della città di Roma previsti dai tour  avverranno esclusivamente a piedi
   Comunicare sempre se nel gruppo sono presenti persone diversamente abili o con mobilità ridotta

CONDIVIDI E STAMPA

RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Trastevere
RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Trastevere
RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Trastevere
RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Trastevere

Maggiori dettagli sull’esperienza tipica romana a Trastevere

Trastevere: Visite Guidate, Tour ed Esperienze Tipiche di Arte, Cibo e Artigianato

Molti turisti visitano Roma per i suoi monumenti, aree archeologiche, palazzi, fontane, musei, chiese e tanto altro ancora. Pochi invece riescono ad assaporare e vivere pienamente la città attraverso piccoli gesti, rituali e tradizioni che si trasmettono da generazione in generazione, tradizioni che ad oggi rappresentano forse il vero surplus della città eterna e per tale motivo vanno tutelate e perpetuate.

Parlare della città di Roma attraverso artisti, artigiani ed esperti della tradizione enogastronomica porterà il visitatore a scoprire la città eterna attraverso un’esperienza che focalizza ed enfatizza le antiche tradizioni romane di cibo, arte e artigianato. Tradizioni che sono legate ai primi abitanti di quest’area le cui attività, essendo connesse al fiume hanno portato esperienze provenienti da posti lontani, che si sono fuse nei secoli nella tradizione romana.

Sarà per questo motivo che, ancora oggi, a Trastevere è possibile vedere numerose botteghe di differenti artigiani che si palesano tra le stradine strette, tortuose e irregolari generate nel medioevo e che spesso rendevano difficoltoso anche il passaggio di un carretto. Oggi, anche se questo rione è molto cambiato, è possibile rivivere l’essenza di Trastevere con una delle nostre esperienze tipiche locali romane.

La nostra esperienza tipica di cibo, arte e artigianato trasteverino partirà da una delle piazze più suggestive di Trastevere: Piazza Trilussa. Si tratta di una celebre piazza che rappresenta non solo il punto di ritrovo di ragazzi della movida notturna ma anche il luogo di esibizione di tanti artisti di strada, che ci racconteranno la città eterna non solo attraverso brani inediti ma anche grandi classici della tradizione romana come i celeberrimi stornelli da osteria.

Proseguendo lungo le tipiche stradine di questo rione, come la celebre Via del Moro resa famosa soprattutto da Er fattaccio der vicolo der Moro (monologo drammatico in romanesco interpretato da grandi attori romani come Claudio Villa e Gigi Proietti), la nostra attenzione sarà catturata da un suggestivi negozietti artigianali, come quello specializzato in strumenti di misurazione del tempo come clessidre, meridiane, globi e altri oggetti curiosi.

Poco oltre, sulla medesima strada, saremo “investiti” da un intenso odore di pane caldo che si diffonde tra i vicoli lungo Via del Moro. Si tratta di un forno storico trasteverino che rimane un presidio del quartiere e sforna sia pane che pizza alla pala dal 1848, oltre a panificazioni a base di farine di kamut, segale, mais e cereali. Tutti i prodotti sono il frutto di lavorazioni manuali con un solo passaggio a macchina dell’impasto.

Preferite il dolce o è troppo presto per il salato? Nessun problema, poco più avanti, sempre lungo via del Moro, passeremo di fronte ad uno dei negozi storici di Trastevere: la Pasticceria Valzani. Questa pasticceria, aperta nel lontano 1925 (dal 2003 inserita dal comune di Roma tra i negozi storici romani) è specializzata nella produzione dolciaria come il Pangillo Romano (dolce di origine antichissima a base di frutta secca, mandorle, nocciole uva passa), il Panpepato Romano (dolce natalizio laziale, anche questo di origine antichissima a base di miele,cioccolato e spezie) e i Mostaccioli Romani (dolce citato da Plinio il Giovane e offerto durante gli “sponsali” nell’antica Roma, quindi paragonabili ai confetti dei giorni nostri).

Se invece avete già fatto un’abbondante colazione ma volete comunque fare un po’ di shopping di prodotti caratteristici legati all’arte culinaria potremo sempre fermarci da Pasta all’Uovo Sorelle Piras; tre sorelle sarde (Pina, Simona e Caterina) che dal 1986 producono ogni giorno pasta fresca fatta a mano di diversi formati come: pasta ripiena (agnolotti, tortellini e ravioli), gnocchi di patate, fino alle specialità sarde (in onore alla loro provenienza), dagli gnocchetti ai culurgiones e alle seadas, il tutto per una clientela quasi totalmente romana.

 

RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Trastevere
RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Trastevere
RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Trastevere

Ancora più dettagli sull’esperienza tipica romana a Trastevere

Trastevere non offre solo prodotti tipici della città di Roma a Km 0, ma anche la possibilità di ammirare studi di artisti locali e diversi murales realizzati in varie tecniche, come la sticker art, che rendono Trastevere il centro della poster art della capitale. Si tratta naturalmente di una forma di espressione artistica spontanea e sensibile alle tematiche dell’attualità più recente e ci permette di trasformare una passeggiata alla scoperta di questo rione in una vera e propria caccia al tesoro.

Scopriremo stickers come il piccolo Cristo di Alessia Babrow, o il piccolo Trump seduto su un triciclo con la ruota anteriore a forma di mondo, una vera e propria chicca virale che si può ritrovare un po’ ovunque sui muri di Trastevere. La riproducibilità di tali poster permette all’artista di affermare in modo più deciso il suo messaggio e la propria identità visiva, mentre nel carattere effimero del mezzo prescelto (poster e stickers si deteriorano molto facilmente) si può leggere una forma di rispetto per la storia dei muri di Trastevere.

Non mancano però murales come quelli che è possibile ammirare una volta lasciata Via del Moro alla volta di Piazza Sant’Egidio, precisamente su una saracinesca di Palazzo Velli lo street artist torinese Neve con il suo stile iperrealista ha realizzato Anna Perenna, antica dea romana di cui scriveva Ovidio, rappresentata come una vecchia saggia con il viso ricoperto di rughe ma con lo sguardo ancora pieno di vitalità, metafora calzante del Rione.

Rientrando verso Santa Maria in Trastevere da Piazza Sant’Egidio passeremo di fronte a diversi ristoranti e osterie, alcune di queste storiche come da Cencio alla Parolaccia, resa famosa soprattutto dal mondo del cinema e dalla commedia all’italiana degli anni 70/80.

Una volta attraversata Piazza di Santa Maria in Trastevere ci sposteremo verso l’antica zona portuale di Trastevere, oggi nota come Rione Ripa, ma prima di proseguire potremmo fare una pausa caffè o aperitivo in uno dei bar più famosi della zona: il Bar San Callisto. Aperto nel 1969, il San Callisto nel 2019 ha festeggiato i 50 anni di attività. Inizialmente aveva solo una serranda con a fianco un negozio di merceria, poi, quando il bar è diventato un punto di riferimento degli abitanti del quartiere, la struttura si è allargata. Il bar è stato set di diverse pellicole cinematografiche ma quella più celebre resta sicuramente quella de “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino, nel quale vi è girata un’intera scena, molto suggestiva, negli interni delle sale del bar trasteverino.

Durante la nostra esperienza tipica locale di arte cibo e artigianato a Trastevere, sarà possibile non solo osservare ma anche cimentarsi direttamente in alcune delle tante attività artigianali che orbitano intorno a questo rione; come l’oreficeria, per scoprire antiche tecniche di lavorazione come la cesellatura o il cloisonné. Oppure scoprire la maestria di maestri vetrai esperti in tecniche come la laminazione e filatura.

Avvicinandoci sempre di più all’antica area portuale/commerciale potremo visitare un altro celebre luogo collegato alla quotidianità dei trasteverini: il mercato di San Cosimato. Mercato che prende questo nome dalla Piazza di San Cosimato e dalla sua chiesa, unica perché porta il nome di un santo che non esiste, il nome infatti deriva dalla contrazione dei nomi di Cosma e Damiano, cui era intitolato anche l’adiacente monastero.

Il celebre mercato di Trastevere a Piazza San Cosimato risale all’inizio del Novecento, e diverse attività e commercianti di oggi discendono da quei primi venditori (oggi arrivati almeno alla terza generazione) che riforniscono di frutta, verdura, formaggi, carni e pesci, i romani del quartiere. Tra i vari banchi del mercato è possibile trovare anche un banco della pappa dei gatti e dei cani. Infine, se volete dedicarvi ad un momento di relax potrete contare sulla libreria itinerante di OttimoMassimo con la possibilità di coinvolgere i bambini con tanti laboratori di pittura e illustrazione o addirittura uno spettacolo di ombre. Le libraie di OttimoMassimo hanno anche un altro piccolo grande merito, quello di aver messo su una piccola libreria con un’unica regola: se prendi un libro ne lasci un altro.

Girare tra i banchi del mercato sarà anche l’occasione per scegliere una tra le tante osterie, trattorie, ristoranti e street food stands e assaporare prodotti tipici della cucina romana caratterizzata dall’utilizzo del quinto quarto (interiora, fegato, milza, reni). Il quinto quarto prende il nome dalle rimanenze della carne vaccina o ovina; era, infatti, la carne che rimaneva dopo che le parti pregiate (i due quarti anteriori e quelli posteriori ) erano vendute ai benestanti. Non si buttava, e non si butta, via nulla; anche la coda del bue viene utilizzata ed è entrata a far parte dei piatti tipici romani più conosciuti e apprezzati: la coda alla vaccinara.

Questo e tanto altro vi aspetta se deciderete di seguirci nella nostra esperienza tipica locale di arte cibo e artigianato a Trastevere. Contattatemi per prenotazioni.

RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Trastevere
RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Trastevere
RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Trastevere

CONDIVIDI E STAMPA

Seguiteci su Facebook

Seguire la pagina Facebook di Roma Guide Tour non solo è il modo più rapido di mettersi in contatto, ma vi permette di seguire tante altre storie di Roma che pubblichiamo regolarmente sulla nostra pagina FB, e dove potrete trovare anche tante raccomandazioni di chi ha partecipato ai nostri tour! Non dimenticate di lasciare una buona recensione anche voi!