PRENOTAZIONI TOUR (+39) 329 7208181 tour@romaguidetour.it

Storie di Roma

Il blog di Fabio Salemme su RomaGuideTour.it

Palazzo Farnese di Caprarola: la Fortezza Pentagonale

luoghi di roma, storia di roma

CONDIVIDI E STAMPA

CONDIVIDI E STAMPA

Poche persone potrebbero immaginarsi che in una piccola città del Lazio, Caprarola, ci sia un piccolo borgo arroccato sulla roccia dove è possibile trovare un antica dimora di una delle più importanti famiglie romane, quella dei Farnese, una fortezza pentagonale integrata armonicamente nella città di Caprarola, considerata uno dei più alti esempi di palazzo rinascimentale di questo periodo.

L’imponente palazzo dalla forma pentagonale è dovuta probabilmente alla sua iniziale conformazione difensiva come d’uso comune nelle dimore signorili del territorio laziale tra XV e XVI secolo. Una forma militare che però si sfuma nelle sale interne ricoperte di grottesche, affreschi, cicli pittorici bellissimi e conservati ottimamente in ogni ambiente del palazzo.

Per la realizzazione di questa residenza fortificata tale compito venne inizialmente affidato dal cardinale Alessandro Farnese il Vecchio ad Antonio da Sangallo il Giovane che progettò una rocca pentagonale con bastioni angolari nel 1530. I lavori purtroppo vennero interrotti già nel 1546 a causa della morte dell’architetto. I lavori vennero ripresi dal nipote del cardinale, che decise nel 1559 di affidare la prosecuzione del progetto a Jacopo Barozzi da Vignola, detto comunemente Il Vignola.

Al Vignola spettarono molte modifiche che resero l’antica fortezza più simile ad una dimora rinascimentale, allora molto in voga, pur lasciando la forma originale. Al centro della struttura si sviluppa un cortile circolare che si estende su due piani con una pendenza verso il centro, dove all’interno era situata una “bocca della verità” che raccoglieva tutta l’acqua piovana che veniva usata per ogni bene di uso quotidiano (lavarsi, cucinare ecc..). Infine la collina circostante venne terrazzata per integrarlo armoniosamente col territorio, il tutto per inglobare il palazzo nel tessuto urbano lasciandolo tuttavia in una posizione di preminenza.

Interessati a scoprire la fortezza di Caprarola in tutti i suoi dettagli, che includono fantastici affreschi e dei meravigliosi giardini, di cui parleremo presto in altri articoli? Contattatemi per prenotare un tour guidato o date un’occhiata a tutte le mie proposte di tour e visite guidate a Roma e dintorni.

CONDIVIDI E STAMPA

CONDIVIDI E STAMPA