PRENOTAZIONI TOUR (+39) 329 7208181 tour@romaguidetour.it

Storie di Roma

Il blog di Fabio Salemme su RomaGuideTour.it

Esperienze Tipiche Locali di Arte, Cibo e Artigianato al Rione Monti a Roma

luoghi di roma

CONDIVIDI E STAMPA

CONDIVIDI E STAMPA

RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Rione Monti

Chi visita Roma non immaginerebbe mai che il centralissimo Rione Monti, uno dei rioni simbolo della Città Eterna sia stato, un tempo, un quartiere popolare, fitto di lupanari e locande malfamate, noto come “Suburra”. Spopolatosi nel Medioevo, il rione assumerà poi il nome attuale di Monti, in onore ai “monti” o meglio colli, tre dei sette colli di Roma, su cui si estendeva il suo originario territorio: il Viminale, parte del Quirinale e l’Esquilino. Tale zona, pressoché disabitata nel periodo buio (soprattutto per la scarsità d’acqua), divenne ricca di vigne e orti nel tardo medioevo. L’unico fattore che ha fatto sì che non venisse completamente disabitata è stato la vicinanza alle Basiliche di San Giovanni in Laterano e di Santa Maria Maggiore, oggi raggiungibili dalla storica Via Merulana, all’epoca viario di pellegrini.

Quello che nella Roma antica era una zona malfamata è oggi un suggestivo rione che mescola al suo interno aree archeologiche, palazzi, fontane, musei, chiese e tanto altro. Il Rione Monti però, come altri famosi rioni di Roma, offre molto al turista che nella visita della Città Eterna voglia vivere Roma attraverso la quotidianità fatta di piccoli gesti, rituali e tradizioni che si trasmettono da generazione in generazione, grazie al lavoro di artigiani, artisti ed professionisti della gastronomia e dei prodotti tipici locali a km 0.

Dopo il nostro ultimo articolo sull’esperienza di arte, cibo e artigianato tipico locale a Trastevere, con questo nuovo articolo vi portiamo a vivere le stesse esperienze autentiche di arte, cibo e artigianato al Rione Monti. Oggi è difficile immaginare che un rione raffinato come Monti sia stato una zona pantanosa spesso flagellata dagli incendi, ma ancora oggi è possibile vedere un grande muro frangi-fuoco in pietra gabina che protegge il Foro di Augusto e i Fori Imperiali dalla Suburra a rischio di incendio. La nostra esperienza al Rione Monti partirà proprio dallo slargo che costeggia il muro – Largo Corrado Ricci – che si affaccia sui resti del Tempio di Marte Vendicatore nel Foro di Augusto, e su quello di Domiziano all’incrocio tra Via Cavour e Via dei Fori imperiali.

RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Rione Monti
RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Rione Monti
RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Rione Monti

Procedendo da Largo Corrado Ricci verso Via Madonna dei Monti costeggeremo Torre dei Conti, una delle case-torri medievali romane, elementi caratteristici della stratificazione architettonica della Città Eterna. L’osservazione di queste peculiarità architettoniche permetterà di percepire le evoluzioni, i cambiamenti ma anche le contaminazioni culturali che connotano da sempre le zone più popolari e che hanno coinvolto l’Urbe romana nel corso dei secoli. Lungo Via Madonna dei Monti sarà possibile incrociare diversi locali di tendenza, che fanno di questa mescolanza il loro cavallo di battaglia, come Humus Bistrot, dove la sperimentazione e la ricerca si intrecciano per proporre un vero e proprio percorso esperienziale. Si tratta di una cucina genuina, con prodotti provenienti da piccole realtà locali, basata sulla continua ricerca delle materie prime e sulla valorizzazione dei prodotti che permettono al cliente un’esperienza unica, nell’affascinante cornice montiana.

Se invece siete alla ricerca di un posto che sia una vera e propria “galleria d’arte” dedicata al cibo e al vino Fafiuche’è il posto che fa per voi. Si tratta di un piccolo locale che vanta oltre 600 etichette di vino e 60 birre italiane fatte in casa. Oppure si fa un salto alla vineria I Tre Scalini su Via Panisperna per sorseggiare un vino o un aperitivo all’ombra delle edere rampicanti, mentre si si fa “people watching” con il passaggio continuo di gente, turisti e locali, della vicina Via del Boschetto. Se invece proseguiamo con la nostra camminata lungo Via Madonna ai Monti incroceremo anche una delle prime opere d’arte e dei simboli contemporanei che lo caratterizzano: il murales di Francesco Totti. Un murales simbolo di uno dei tanti interventi degli street artists in questo rione: l’opera mostra l’ex capitano della squadra di calcio A.S. Roma esultare con il braccio alzato durante la stagione 2000/2001, quella dell’ultimo scudetto della Roma.

Lasciandoci alle spalle il vicoletto con il murales la nostra attenzione sarà attirata da una suggestiva casetta ricoperta da edera, la Casetta a Monti, un locale molto amato dagli instagrammers romani, punto di ritrovo di giovani e turisti. Questo piccolo bistrot si presta bene a diversi momenti della giornata come una colazione, un pranzo veloce, o un aperitivo a base di spritz o cocktail, da accompagnare ad un tagliere di salumi e formaggi o altri prodotti tipici del Lazio come crostate e torte da credenza che arrivano dal Panificio dei Fratelli Livio, situato nel medesimo quartiere.

Risalendo invece lungo Via dei Neofiti, all’incrocio con Via Baccina, sarà possibile scoprire un altro volto del Rione Monti, meno glamoroso ma più tradizionale, come quello delle botteghe artigiane specializzate nella produzione, riparazione e vendita di vecchi giochi, come le trottole in legno di vari colori, o di rigattieri che aprono le porte dei loro negozi direttamente sulla strada mostrando oggetti in rame, ferro battuto e utensili di tutti i tipi.

Arrivando alla fine di via Baccina ci troviamo di fronte la Piazzetta di Madonna dei Monti, luogo di ritrovo di ragazzi e turisti ma soprattutto anima della movida notturna del rione Monti. Da qui sarà possibile proseguire verso Via Leonina, una strada piena di negozi e botteghe artigiane come quelle di orafi e bronzisti; non passerà inosservata quella dei Valentini, famiglia di bronzisti da tre generazioni, specializzata nel restauro e produzione di elementi d’arredo artigianali che spesso coniugano perfettamente lo stile antico dell’Europa settecentesca (resa nota dagli artigiani romani, genovesi, siciliani, napoletani e francesi) con le esigenze della modernità.

RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Rione Monti
RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Rione Monti
RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Rione Monti

Monti non è fatto solo di botteghe artigianali ma anche di tanti negozi specializzati nella moda vintage. Nella passeggiata della nostra esperienza al rione Monti passeremo sicuramente di fronte a vari negozi e laboratori di vintage fashion dove andare alla scoperta di abiti e accessori vintage dagli anni ’20 ai ’40, ai ’60-’70, fino alla prima metà dei ’90, con un vasto assortimento di giacche, pantaloni, abiti, scarpe, borse, occhiali da sole, gioielli e molto altro, insomma il posto perfetto per gli amanti dello stile “oldie but goldie”.

Al Rione Monti ci sono anche laboratori artigiani del vintage fatto su misura, come l’atelier/shop di Tina Sondergaard, una designer danese trapiantata a Roma, i cui capi, vintage e contemporanei allo stesso tempo, vi faranno sentire pronti per una “colazione da Tiffany“. Al Mercato Monti invece è possibile trovare creazioni di artisti emergenti, giovani designer e artigiani che espongono i loro capi ma anche oggetti unici e vintage (orologi da polso, gioielli e accessori, libri e piccole opere d’arte e d’artigianato). L’allestimento di questo mercato è sempre in evoluzione conferendo all’ambiente un’atmosfera molto frizzante e cool.

Vivere la quotidianità del Rione Monti equivale a vivere la storia e l’arte della città di Roma, come l’esperienza che potrete svolgere all’interno delle botteghe artigiane di mosaicisti che, con l’utilizzo di tessere di diversa natura e colore (pietre, vetro, conchiglie o pietre preziose), riescono a realizzare quadri con effetti chiaroscurali e paesaggistici strabilianti. All’interno di queste botteghe sarà come tornare indietro nel tempo ed apprendere segreti e tecniche di lavorazione come quelle che permettono di ottenere effetti di trasparenza usando la pasta di vetro, oppure effettuare un taglio facile senza rinunciare alla resistenza, utilizzando quadrati di pietra arenaria e infine osservare come il mosaico talvolta può rappresentare anche la nostra epoca come fosse una figura formata da tanti pixel. Le botteghe artigiane di mosaico del Rione Monti custodiscono un’arte millenaria ma riescono comunque a rimanere al passo con i tempi.

Arrivati alla fine di Via Leonina ci troveremo di fronte la stazione Metro B di Cavour, diventata luogo di espressione artistica e riflessione ai tempi del Covid. Il progetto che sovrasta l’entrata della metro (e utilizza spazi anche l’interno della stazione) si chiama Art Stop Monti, e serve a ridefinire in modo creativo gli spazi della fermata Metro di Roma che cessano di essere mero luogo di passaggio. L’obiettivo è quello di connotare lo spazio della metropolitana come spazio di espressione creativa, attraverso una comunicazione civica che sensibilizzi il fruitore su tematiche etiche e ne valorizzi il ruolo delle professionalità nel campo della comunicazione, restituendo in questo modo “personalità” a luoghi solitamente di servizio.

Lasciandoci alle spalle la stazione Metro Cavour ci troviamo di fronte ad un’altra celebre strada di Monti, Via Urbana, un alternarsi di negozi vintage e bistrot, cafe e ristoranti, molti dei quali improntati al gusto e all’utilizzo di prodotti sostenibili a km 0 per offrire esperienze di gusto, classico o rivisitato, dei grandi classici della cucina romana. A partire dal pane, o meglio dalle celebri rosette, i panini storici e più tipici di Roma. Le rosette sono un pane soffiato perché ha la caratteristica di essere vuoto all’interno, molto apprezzato per la sua leggerezza. La sua leggerezza la rende il prodotto ideale per accompagnare i tanti prodotti a km 0 della Città Eterna come salumi e formaggi; l’abbinamento classico preferito dai romani è con la mortadella o con la porchetta.

Altro celebre prodotto che è possibile trovare nei presidi Slow Food del Rione Monti è sicuramente la pizza scrocchiarella. Si tratta di un prodotto che si è affermato soprattutto tra gli anni ’50 e 60 del secolo scorso, quando dopo la seconda guerra mondiale iniziavano timidamente ad aprire le prime pizzerie romane popolari. Immaginiamoci piccoli locali dall’arredamento abbastanza spartano, che vendevano birra e vino sfuso, in modo simile alle fraschette dei Castelli Romani. Uno spaccato di una società oramai lontanissima dalle nostre abitudini ma che può essere rivissuta attraverso celebri romanzi storici come quello di PasoliniUna vita violenta – con riferimento alla Pizzeria Ai Marmi (che esiste dal lontano 1952).Tra la fine degli anni ’50 e gli inizi degli anni ’60 le pizzerie al taglio a Roma hanno rappresentato il fast food più diffuso, vera e propria peculiarità della Città Eterna di quegli anni.

Tra street food, mosaici e botteghe non avete che l’imbarazzo della scelta per esplorare il Rione Monti di Roma con una esperienza alla luce dell’arte, del cibo e dell’artigianato locale. Contattatemi per prenotare e vivere la vostra esperienza tipica romana al Rione Monti. Se invece siete interessati a un tour o visita guidata classica di Roma, vi invito a dare un’occhiata anche ai nostri tour e visite guidate a Roma e provincia, oppure a contattarci per disegnare un tour di Roma personalizzato secondo le vostre necessità e aspettative.

RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Rione Monti
RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Rione Monti
RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Rione Monti

CONDIVIDI E STAMPA

CONDIVIDI E STAMPA